Home/News /Yakamoto Kotzuga: uno tsunami di musica e novità

Yakamoto Kotzuga: uno tsunami di musica e novità

Yakamoto Kotzuga: uno tsunami di musica e novità

Un’estate ricca di novità quella di Yakamoto Kotzuga, al secolo Giacomo Mazzucato, il 24enne veneziano che da poco è stato scelto come unico artista italiano per Red Bull Music Academy, il prestigioso evento che si terrà a settembre a Berlino e festeggerà la sua ventesima edizione.

Yakamoto Kotzuga è un musicista, compositore, producer e sound designer che ha alternato la sua presenza all’interno dei più importanti eventi della scena musicale elettronica italiana con la partecipazione a progetti internazionali.

Dal punto di vista musicale, a tre anni dal suo album di debutto “Usually Nowhere“, e dopo aver diviso il palco con artisti del calibro di Tycho, Lapalux, Blonde Redhead, John Talabot, Forest Swords, e altri, Yakamoto Kotzuga è tornato con “Slowly Fading“.

 

 

La carriera di Yakamoto Kotzuga non si limita alla produzione musicale in senso stretto: progetti come questo fanno parte della sua attività di sound designer presso la società che lui stesso ha fondato, Crossfade, studio di composizione e sound design operativo a Venezia, Londra e Milano. Ecco “Aurora Sogna“, il nuovo video musicale dei Subsonica, che costituisce l’ultimo progetto partorito dal team di Yakamoto Kotzuga con interventi di sound design:

Attualmente Yakamoto Kotzuga è impegnato nella scrittura delle musiche originali per la nuova serie Netflix “Baby”, prodotta da Fabula Pictures. La serie, la terza originale italiana dopo Suburra e Juventus Fc, è ispirata ad una storia vera e segue lo scandalo delle ragazzine-squillo romane esploso nella capitale nel 2014.

Oltre alla sua partecipazione alla New York Fashion Week e alla chiamata per l’evento firmato Red Bull, Yakamoto è anche stato scelto nel roster di The Italian New Wave, format di Club To Club Festival che promuove la nuova creatività musicale italiana nel mondo attraverso showcase ed iniziative uniche. Lo scorso venerdì 20 luglio alcuni tra gli artisti più originali e rappresentativi della Penisola, tra cui Yakamoto Kotzuga, si sono susseguiti nel sonorizzare diversi spazi del percorso di visita della splendida Reggia di Venaria di Torino con le loro performance.

Di seguito le prossime date dell’artista veneziano:

11 Agosto @ So What Festival (Con Ninos Du Brasil e Inude) – Malpignano (Lecce)
19 Agosto @ Padova
4/5/6 @ Roma – Spring Attitude Festival