Home/News /Giovanni Caccamo, tra i “Satelliti” per ricordare papà

Giovanni Caccamo, tra i “Satelliti” per ricordare papà

Giovanni Caccamo, tra i “Satelliti” per ricordare papà

Per questo episodio di #FocusOn, alla scoperta dei retroscena e del processo creativo dietro i successi dei nostri autori e produttori, Giovanni Caccamo ha deciso di raccontarsi in una veste molto intima.

Ha scelto, infatti, un brano molto personale, “Satelliti Nell’Aria”.

Si tratta di un brano scritto molti chilometri lontano dalla sua casa, a Parigi. Lì, Giovanni si accorge di non aver pensato all’anniversario della scomparsa del padre. Così decide di tornare immediatamente in Italia: è nella cuccetta del treno di ritorno che avviene la magia. Paradossalmente la distanza permette a Giovanni di avvicinarsi ancora di più al padre, scrivendo un brano che sicuramente non avrebbe scritto in altre condizioni.

La musica, per Giovanni Caccamo, è da sempre una forma di “dialogo invisibile” con suo padre, che gli permette di superare il dolore e le difficoltà.  Ma proprio questo pezzo ha colpito qualcun altro, un altro “padre”, quello artistico, di Giovanni, che ha scelto “Satelliti Nell’Aria” per un duetto: si tratta di Franco Battiato.

Alla fine del video, Giovanni ci fa sentire il brano in una versione totalmente acustica, al pianoforte, davvero emozionante.

FOCUS ON | Giovanni Caccamo – Satelliti Nell'Aria

"Satelliti Nell'Aria" è la canzone di cui Giovanni Caccamo ha deciso di parlarci in questa puntata di #FocusOn.Dall'anniversario della perdita del padre alle parole nate nella cuccetta di un treno, la musica di Giovanni è ancora una volta un viaggio nell'anima.

Posted by Sugarmusic Publishing on Monday, 14 May 2018