Home/News /L’Uomo Che Rubò Banksy

L’Uomo Che Rubò Banksy

L’Uomo Che Rubò Banksy

L’Uomo Che Rubò Banksy è il nuovo film di Marco Proserpio, narrato da Iggy Pop, che arriverà al cinema solo l’11 e 12 dicembre, presentato in anteprima al Torino Film Festival. L’elenco sale sarà presto disponibile su nexodigital.it.

La colonna sonora del film-documentario è firmata dal nostro autore Victor Kwality, Federico Dragogna e Matteo Pansana, ed è distribuita da CAM, società del gruppo Sugar.

Il film racconta la storia dello sguardo palestinese su un’arte di strada di matrice occidentale e sui messaggi che la Street Art veicola sul muro che separa Israele dalla West Bank: ambientato dieci anni fa, narra l’intervento di Banksy e della sua squadra nei territori occupati, dove il gruppo firma a suo modo le case e i muri di cinta dei palestinesi. Ma il film è anche il racconto della nascita di un mercato parallelo, tanto illegale quanto spettacolare, di opere di Street Art prelevate dalla strada senza il consenso degli artisti.

L’Uomo Che Rubò Banksy è un documentario multi-formato che mescola immagini girate con telecamere HD di ultima generazione con materiale filmato al momento della rimozione con fotocamere mini-DV e telefoni, archivio fotografico e grafica.

Il documentario mescola anche i suoni tradizionali del Medio Oriente con la musica elettronica e il dub, sottolineando ulteriormente l’incontro/scontro fra culture diverse.

Guarda il trailer qui.

La tracklist

  • “No Borders”  “You Are Not Very Famous In Palestine”  “Who’s The Law”  “My Lucky Day” “Far Away From Home”Parole e musica di Federico Dragogna e Victor Kwality | Edizioni Musicali: C.A.M. Creazioni Artistiche Musicali Srl, una Società del gruppo Sugar |  Eseguite da Federico Dragogna e Victor Kwality
  • “The People Who Take This Action”Parole e musica di Federico Dragogna e Victor Kwality | Edizioni Musicali: C.A.M. Creazioni Artistiche Musicali Srl, una Società del gruppo Sugar | Eseguite da Federico Dragogna e Victor Kwality | Parole di Wu Ming (tratte da un articolo pubblicato su Internazionale nel marzo 2016).
  • “Chopin Is A Mate”  “Steam Theme”  “A Django Guy”  “After The Subber”  “Donkey Theme” “Finally”  “Art Theme”  “Giant Elka”  “FSC”  “Canawati Theme” Musica di Federico Dragogna | Edizioni Musicali: C.A.M. Creazioni Artistiche Musicali Srl, una Società del gruppo Sugar | Eseguite da Federico Dragogna.
  • “Sold And Shipped”  “No Longer With Us”  “The Bologna Affair”  “City Walls”  “From A to B”: Musica di Matteo Pansana | Eseguite da Matteo Pansana.
  • “Mosaic Theory”  “There It Is”  “Throw Me A Flower”  “A Lesson From The Priest”: Musica di Matteo Pansana | Eseguite da Matteo Pansana e Ibrahim Saleh Abu Laban
  • “Abu Hadi”: Musica di Ibrahim Saleh Abu Laban | Eseguita da Ibrahim Saleh Abu LabanVictor Kwality appare per gentile concessione di Sugar S.r.l.